Incisione Laser

  • L’incisione laser può essere utilizzata per i seguenti materiali:
  • Incisione su metallo
  • Incisione su plexiglass
  • Incisione su legno

INCISIONE SU METALLO 

L’incisione laser su ottone a differenza dell’incisione a pantografo non ha profondità.

E’ una marcatura che scalfisce leggermente lo strato superficiale del metallo e viene colorata di nero mediante ossidazione.

Per realizzarla è necessario un file vettoriale in PDF, EPS o AI
Il file vettoriale si differenzia dai file immagine/raster con estensione jpg, png, bmp perché è modificabile nell’aspetto e nello spessore delle linee mediante dei nodi.
Inoltre la grafica vettoriale si può ingrandire a piacimento senza che la qualità/risoluzione diminuisca.
Da notare che i file vettoriali creati con autotracciamento dell’immagine possono presentare dei nodi interni alle lettere/grafica che ne impediscono l’incisione e che sono visibili solo se si seleziona il contorno con l’interno vuoto.
Il vantaggio dell’incisione laser è che non avendo lo spessore della fresa del pantografo riesce a realizzare delle incisioni molto piccole anche quando ci sono elementi molto ravvicinati tra loro.
Lo svantaggio è che l’incisione può essere solo di colore nero.

Su alluminio invece l’incisione viene fatta levando il colore superficiale del materiale ed è di colore argento.

INCISIONE SU PLEXIGLASS

L’incisione su plexiglass ha un aspetto diverso a seconda del tipo di plexiglass:

  • Satinata su plexiglass trasparente vetro
  • Riempita di vernice ad un colore su plexiglass metallizzato oro o argento
  • Riempita di vernice ad un colore su plexiglass retro inciso nero o rosso
  • Di colore nero su abs multistrato
INCISIONE SU LEGNO
L’incisione su legno è scura sul  legno chiaro e chiara sul legno verniciato con il mordente di colore scuro (per esempio le targhe in abete color ciliegio)
 

Per qualsiasi ulteriore delucidazione potete contattarci ad uno dei nostri recapiti